Calendars \ Calendar 2015 \ Contribution by Gaia Servadio
Instagram
Facebook
Italiano

GENEROSO'S LONDON TOUR
 
 
A Festive Canovaccio in Honour of Generoso
who comes to London
In two parts
In two languages
BALLETTO di LONDRA

A bizare buffo spectacle



London= soprano lirico
Mayfair= soprano leggero
Chelsea= mezzo soprano

Westminster= prima ballerina assoluta
South Kensington= tenore
Icecream Kensington= gelato napoletano

Battersea
Lambeth
Hammersmith
Covent Garden
corps de ballet

Soho= soprano in falsetto
Lambeth= baritono arcivescovile

CITY= direttore d’orchestra

Il Poeta scena muta
Un fotografo
Molti piccioni


SCENA PRIMA
Da Posillipo partono i bastimenti ed arrivano in un batter d’occhio sotto il ponte di Westminster. Dal Big Ben volano piccioni sconcertati.
Da una barca a vela scende Generoso preceduto da mandolini e chitarre.

London arrives together with the Mayor, a blonde cherub; they ignore the EU flag and chose the Bourbon colours.

Il Poeta, che cammina su e giu’ in cerca d’ispirazione, suggerisce a un fotografo di riprendere Generoso assieme a Londra.
Al posto di quest’ultima, arriva a passo di danza Chelsea (non la figlia di Clinton che non e’ stata invitata al party di Generoso, bensi’ il Quartiere) che la scalza; Londra, offesa, va a sedersi presso il Tamigi.

Then they all sing and dance and escort generous Generoso to the Royal Academy of Arts, where he will be welcomed by the nine Muses who, having changed nationality, are blonde and pink. And wear tattoes allover the place.
Their mother, not Mnemnosyne but London, sends them home to wish.
THE END

Gaia Servadio dixit
Gaia Servadio

Gaia Servadio

   clp © 2014 Di Meo sas